Abiti caldi per Thai Karen

24 Gennaio 2008 – Abiti Caldi sulle Montagne

Lo scorso aprile tutta Campiglio e diversi Amici della Val Rendena, con l’aiuto prezioso dell’attivo Gruppo Missionario, ha preparato 54 scatoloni di ottimi indumenti caldi e occhiali da vista per gli abitanti delle tribù di montagna.

Anche il Gruppo Moses di Bologna , capitanato dall’instancabile Emma Baietti, ha preparato 23 scatoloni con maglioni, giacche a vento e berretti.

 

Tutto è stato spedito nei giusti tempi perché arrivasse per i primi freddi e per il Natale, ma come spesso accade qualche ritardo doganale ha fatto slittare l’arrivo a Bangkok, e successivamente ad Chum Thong, di qualche giorno perché ai doganieri gli indumenti sono parsi troppo belli per essere frutto di un regalo.

Quindi dopo qualche dichiarazione burocratica tutto si è sbloccato e per la Festa dei Bambini  tutto è arrivato a destinazione.

Sono stati “sguinzagliati” i camioncini per le montagne e quasi 10 villaggi hanno beneficiato della bella sorpresa ed è stato organizzato un centro di distribuzione a valle.

Lo stupore è stato grande, e grande è stata l’emozione di avere, inaspettatamente un abbraccio caldo dalla lontana Italia!

Ora tanti bambini dormono  con le tute da sci dei nostri figli, tante donne, tante nonnine  e tante famiglie  affronteranno  il freddo inverno più facilmente  e sui poveri, ma variopinti abiti tradizionali potranno indossare  le bellissime giacche, i giacconi e i maglioni che sono, nei nostri lunghi inverni, i nostri abiti tradizionali.

googlecf7a004bd83685bb.html