Ricostruzione villaggio

Bahn Nam Khem è un villaggio situato nell’area di Khao Lak, l’area dove lo tsunami del 26 dicembre 2004 ha fatto più vittime e dove i danni materiali sono stati i più ingenti sull’intero territorio thailandese.

Proprio a Bahn Nam Khem – grazie alla collaborazione dell’Ambasciata Danese, che ha provveduto all’acquisto del terreno; di CODI, l’istituto governativo che ha gestito il post emergenza realizzando un censimento dei bisogni relativi alla ricostruzione; di Chumchontai, Ong thailandese che ha gestito diversi interventi e con Moses ha concordato e firmato un vero e proprio contratto per ricostruire 12 alloggi di circa 70mq – Moses Onlus ha realizzato il suo primo intervento a favore dei sopravvissuti allo tsunami.

Il contratto fra Chumchonthai Foudation e Moses Onlus è stato firmato a Surat Thani, alla presenza del Vescovo Mons. Prathan Sridarunsil ha fatto da testimone. Il monsignore è una figura molto stimata dalla popolazione per la sua grande competenza dimostrata nell’opera di coordinamento e gestione degli aiuti della Caritas internazionale, sia durante che dopo l’emergenza tsunami.

La costruzione è stata seguita dai soci di Moses già dal posizionamento del cartello di inizio lavori, avvenuto nel luglio 2005. Nel dicembre dello stesso anno e nei mesi di gennaio e aprile del 2006 i soci di Moses hanno assistito al tracciamento e all’esecuzione delle murature.

Il tutto si è concluso con l’inaugurazione avvenuta il 27 luglio del 2006.

Condividi questo post